Cuoio capelluto e capelli | Dimentica prurito, desquamazione e cuoio capelluto grasso

Prodotti DERMASENCE e principi attivi adatti per i problemi del cuoio capelluto

Il cuoio capelluto sano come base per capelli sani

Un cuoio capelluto sano ed equilibrato è il prerequisito più importante per capelli lucidi e sani. La tua salute è influenzata principalmente dalla composizione del sudore e del sebo (sebo) e dalla velocità di rigenerazione della pelle.

Ma cosa succede se il cuoio capelluto è pruriginoso, squamoso o eccessivamente grasso? Il disagio per chi ne soffre è grande ed è consigliabile rivolgersi a uno studio dermatologico: i dermatologi possono determinare rapidamente dove sono le cause dei problemi del cuoio capelluto. I problemi del cuoio capelluto possono essere spesso ricondotti alla cura individuale e al modo in cui vengono asciugati, ma anche le malattie possono essere un fattore scatenante.

Le malattie tipiche che colpiscono anche il cuoio capelluto includono:

  • Psoriasi
  • Neurodermatite (dermatite atopica)
  • Dermatite seborroica

Indipendentemente dalle cause: la salute della pelle è indebolita e i capelli possono risultare spenti, secchi e fragili.

Dall'abbondante forfora al cuoio capelluto sensibile e secco al forte prurito: in quanto specialista per il trattamento curativo della pelle, DERMASENCE ti offre sia shampoo per la detersione e la cura di un cuoio capelluto sano, sia prodotti che puoi utilizzare insieme alla terapia per i problemi più ostinati del cuoio capelluto.

Fattori scatenanti dei problemi al cuoio capelluto

Malattie
Malattie

Malattie infiammatorie della pelle (ad es. neurodermite, eczema seborroico), malattie interne (ad es. psoriasi) o infezioni fungine possono provocare i sintomi.

Fattori climatici
Fattori climatici

Alcuni problemi del cuoio capelluto sono legati alle temperature e, ad esempio, all'aria secca del riscaldamento. Anche i raggi UV influenzano la salute del cuoio capelluto.

Messa in piega
Messa in piega

Asciugarsi i capelli ad alte temperature e prodotti sbagliati per la cura e lo styling possono irritare inutilmente la pelle e provocare prurito o forfora.

Stress psicologico
Stress psicologico

Come uno specchio dell'anima, lo stress o la depressione possono ad esempio manifestarsi anche sotto forma di prurito al cuoio capelluto.

Prurito al cuoio capelluto

Sono numerosi i nervi che terminano sul cuoio capelluto. La sensazione di prurito (prurito) può quindi essere particolarmente pronunciata in quella zona. Il prurito al cuoio capelluto è spesso dovuto a un disturbo della barriera cutanea. Questo ostacola la funzione protettiva della pelle, in modo che gli agenti patogeni abbiano vita facile e possano scatenare infezioni. Grattarsi peggiora questocircolo vizioso.

L'elenco delle possibili cause del prurito è lungo. A seconda della causa scatenante, esistono diverse opzioni di cura. Consigliamo pertanto di consultare sempre un medico e di escludere cause correlate alla malattia (ad es. psoriasi o dermatite atopica).

Oltre a quanto sopra, anche i seguenti fattori possono causare prurito al cuoio capelluto:

  • Cambiamenti ormonali
  • Assunzione di farmaci
  • Colonizzazione parassitaria (ad es. pidocchi)
  • Scottature solari
  • Malnutrizione

Gli shampoo anti-prurito e i prodotti curativi farmaceutici leniscono immediatamente la pelle e riducono a lungo il prurito. Rafforzano il film idrolipidico e stimolano il processo di rigenerazione della pelle.
 

Ai consigli sui prodotti

Forfora e desquamazioni del cuoio capelluto

Una pelle sana si rinnova circa ogni 28 giorni. Si tratta di un processo normale che avviene anche sul cuoio capelluto. Piccole cellule morte della pelle (corneociti) si staccano dallo strato superiore della pelle (epidermide) in modo che possano crescere nuove cellule. Se questo processo accelera, si può sviluppare la forfora. A seconda del tipo di pelle e del numero di cellule cutanee, si condensano in grumi di cellule grasse o secche, che appaiono come forfora bianca o giallastra tra i capelli.

In molti casi, la forfora è innocua e può essere prontamente e visibilmente contenuta con lo shampoo o il prodotto di cura appropriato. Tuttavia, la forfora può anche essere il sintomo di una malattia e va quindi esaminata dermatologicamente.

 

 

Forfora secca

Pityriasis simplex capillitii, Pityriasis capitis

La forfora secca si sviluppa su un cuoio capelluto che produce meno sebo (sebo) (sebostasi). Di solito è di colore bianco/argento e cade anche sulle spalle. La forfora secca si sviluppa quando il ritmo di rigenerazione della pelle è compreso tra 7 e 21 giorni.

Una squama è costituita da un composto di 100-1.000 celle. Le cosiddette squame farinose più piccole, composte da ammassi di cellule di 10-20 cellule, sono appena visibili all'occhio nudo. 

Cause della forfora secca: ad es. shampoo sgrassanti, lavaggi frequenti dei capelli, allergie da contatto, clima, malattie della pelle (psoriasi ed eczema atopico del cuoio capelluto)

Gli shampoo dermatologici rimuovono la forfora, rafforzano la barriera cutanea e forniscono al cuoio capelluto idratazione e sostanze nutritive quali pantenolo e allantoina.
 

Vai alle indicazioni sui prodotti

Forfora grassa

Pityriasis steatoides capitis

La forfora grassa è causata da un' eccessiva produzione di sebo nel cuoio capelluto (seborrea). Rispetto alla forfora secca, aderisce più saldamente ai capelli, tende ad essere di dimensioni maggiori e può avere una tonalità giallastra. La forfora grassa si manifesta spesso anche sull'attaccatura dei capelli della fronte e sulle sopracciglia.

Cause della forfora grassa: ad es. mancanza di detersione, colonizzazione con il lievito Malassezia furfur (anche Pityrosporum ovale), malattie della pelle (eczema seborroico del cuoio capelluto)

Gli shampoo medicinali per pelle grassa normalizzano la produzione di sebo e leniscono la pelle, ad es. B. dal mentolo. A seconda della causa e dei sintomi che la accompagnano, sono efficaci i principi attivi antimicotici e antiprurito.
 

Vai alle indicazioni sui prodotti

Malattie della pelle come causa del cuoio capelluto desquamato

Descrizione: forfora secca visibile con ammassi cellulari tra 100 e 1.000 corneociti. I danni alla barriera cutanea e i più piccoli focolai di infiammazione associati spesso portano a prurito e arrossamenti dolorosi. Il lavaggio frequente dei capelli intensifica il sintomi.

Sviluppo: la secchezza del cuoio capelluto è accompagnata da un'alterazione del film idrolipidico, che modifica la composizione della microflora. Si sviluppano focolai microinfiammatori del cuoio capelluto, che non sono ben localizzati e che scatenano la desquamazione.

Trattamento: di solito può essere eseguito a casa. Consigliamo shampoo che regolano il valore del pH, hanno un effetto antinfiammatorio e leniscono la pelle.

Indicazioni sui prodotti:

Descrizione: malattia della pelle molto comune che colpisce principalmente gli uomini di mezza età. La malattia della pelle è caratterizzata da squame giallastre e grasse che si formano, tra l'altro, sul cuoio capelluto. La dermatite seborroica non è contagiosa .

Causa: non definitivamente chiarita. Oltre ai fattori genetici e di altro tipo, alcuni lieviti sono al centro della ricerca.

Origine: l'ormone sessuale maschile androgeno porta ad un aumento della produzione di sebo.

Trattamento: a seconda della gravità, è possibile utilizzare agenti antimicotici o preparati a base di cortisone. Inoltre, gli shampoo per la zona del cuoio capelluto sono un buon supporto per la terapia medica. Consigliamo prodotti con octopirox, disolfuro di selenio e tea tree oil, poiché hanno un effetto fungicida (inibitore dei funghi) che dissolve la forfora. Nella maggior parte dei casi, le aree cutanee si normalizzano abbastanza rapidamente durante la terapia. Tuttavia, l'eczema seborroico ricompare spesso dopo aver interrotto i preparati o ha generalmente un decorso cronico.

Indicazioni sui prodotti:

Descrizione: desquamazione secca associata a cuoio capelluto irritato, pruriginoso e infiammato. Come è tipico per la neurodermite, l'eczema si manifesta a episodi.

Causa: predisposizione genetica, ma l'espressione dipende da una serie di fattori (allergie, colonizzazione batterica della pelle, fattori psicologici, ...).

Trattamento: negli atopici adulti si possono utilizzare per un breve periodo i preparati antiforfora come ad es. gli oli di acido salicilico. A supporto del trattamento si utilizzano shampoo delicati e tonici per il cuoio capelluto. L'obiettivo è lenire la pelle e prolungare le fasi senza riacutizzazioni.

Indicazioni sui prodotti:

Descrizione: La psoriasi vulgaris è una malattia autoimmune solo eccezionalmente confinata al cuoio capelluto ed è talvolta difficile da distinguere dall'eczema seborroico. Sotto i capelli vi sono placche ben definite e arrossate, a volte leggermente sollevate (accumulo di squame cutanee) con squame aderenti, argentee e lucenti. Il rinnovamento cellulare è notevolmente accelerato nella psoriasi.

Trattamento: un'ampia gamma di opzioni, sotto controllo di specialisti, tra cui shampoo con acido salicilico, disolfuro di selenio, ittiolo leggero e l'tea tree oil che supportano la regolazione e la colonizzazione del cuoio capelluto contrastando batteri e funghi.

Indicazioni sui prodotti

Cuoio capelluto grasso

Chi presenta un cuoio capelluto molto grasso soffre di ghiandole sebacee iperattive (seborrea), che rilasciano più sebo del normale. Il sebo è principalmente una secrezione di acidi grassi e proteine. un'importante parte del film idrolipidioco che protegge la pelle da agenti esterni come germi e funghi patogeni (che causano malattie). Inoltre, il sebo mantiene i capelli elastici e durevoli .

Se la composizione del film idrolipidico viene alterata a causa dell'eccesso di sebo, spesso si assiste ad una modifica del valore del pH e ad un intaccamento del film idrolipidico. Non è raro che il prurito si manifesti con il cuoio capelluto grasso. Un'eccessiva produzione di sebo porta ad avere una vistosa attaccatura grassa e capelli fibrosi con effetto unto, che danno un'aria trasandata.

Sebbene una scarsa igiene sia tra i possibili fattori dei capelli grassi, le seguenti cause sono molto più comuni:

  • Variazioni dei livelli ormonali (soprattutto durante la pubertà e la gravidanza, ma anche a seguito di stress o farmaci)
  • Predisposizione genetica
  • Lavaggi troppo frequenti dei capelli, messa in piega aggressiva o prodotti per la cura sbagliati.</ li>

Gli shampoo dermatologici per pelle grassa mirano a normalizzare la produzione di sebo e rinfrescare il cuoio capelluto con il mentolo, ad esempio.
 

Ai consigli sui prodotti

Indicazioni sui prodotti

Delicato trattamento in shampoo
DERMASENCE Vitop forte Mildes Pflegeshampoo, 200 ml

Vitop forte Mild care shampoo

Lo shampoo delicato a pH neutro è particolarmente indicato per il lavaggio quotidiano dei capelli di cuoio capelluto sensibile e secco, anche con tendenza alla neurodermite. Le proteine del latte e la lecitina hanno un effetto trattante ed impediscono la disidratazione di cuoio capelluto e capelli. Questo shampoo rende più pettinabili i capelli strapazzati. Ideale anche per i bambini.

Shampoo per cuoio capelluto irritato
DERMASENCE Polaneth Shampoo, 200 ml

Polaneth Shampoo

Lo shampoo con pantenolo appositamente sviluppato per il cuoio capelluto sensibile ha un effetto calmante sulle irritazioni della cute. La glicerina e l’urea si prendono cura del cuoio capelluto mantenendolo idratato. La formula anti-prurito di polidocanolo e mentolo lenisce il prurito e raffredda il cuoio capelluto. Lo shampoo per cuoio capelluto sensibile riduce così per lungo tempo il prurito e la sensazione di dolore.

Tonico rinfrescante per il cuoio capelluto
DERMASENCE Polaneth Liquid, 75 ml

Polaneth Cooling scalp tonic

Il tonico rinfrescante del cuoio capelluto agisce contro il prurito e le sensazioni di tensione immediatamente dopo l‘applicazione. Stimola i processi di rigenerazione della pelle con il complesso di principi attivi a base vegetale. Il Polaneth Liquid consente di ottenere un effetto rapido senza lavaggio e allevia immediatamente il prurito, il formicolio e le sensazioni di tensione. La barriera cutanea viene rinforzata e con l‘uso quotidiano si evita la comparsa di nuovo prurito. Il Liquid non si attacca e non unge, viene assorbito rapidamente ed è adatto anche per persone affette da neurodermite e psoriasi.

Shampoo medicinale
DERMASENCE Adtop Medizinal Shampoo, 200 ml

Adtop Medicinal Shampoo

Lo shampoo contrasta la secchezza del cuoio capelluto e la formazione della forfora grazie all'ittiolo, un ingrediente attivo secondario ben tollerato derivato dal catrame di carbon fossile. Mantiene l'idratazione naturale del cuoio capelluto. Per un cuoio capelluto rilassato senza forfora e sensazione di tensione.

Shampoo per cuoio capelluto grasso
DERMASENCE Seborra Shampoo, 200 ml

Seborra Shampoo

Delicata pulizia medicata per la cura quotidiana di capelli e cuoio capelluto che, grazie ad allantoina e pantenolo preserva l’idratazione del cuoio capelluto mantenendone l’elasticità. Grazie a Octopirox® contrasta la formazione della forfora e può essere utilizzato in abbinamento a terapie specifiche contro l’eczema seborroico. Il mentolo svolge inoltre un'azione rinfrescante. 

Shampoo in caso di abbondante formazione di forfora
DERMASENCE Selensiv Shampoo, 200 ml

Selensiv Shampoo

Il trattamento medico del cuoio capelluto combatte la forfora ostinata grazie al principio attivo del disolfuro di selenio e previene la formazione di nuova forfora. L'acido salicilico aiuta a staccare la forfora. Il Tea Tree Oil svolge la sua azione naturale a ogni lavaggio dei capelli. In più le sostanze idratanti contrastano la secchezza. 

Cartella tematica e panoramica dei prodotti

Qui troverai informazioni dettagliate da sfogliare e/o scaricare!

Skincare medicale per tutta la famiglia